Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

SANREMO 2009/ I TESTI IN ANTEPRIMA/ 3



FRANCESCO RENGA
Uomo senza età
(Classico/Tradizionale/Stucchevole/Immortale)

Io che adesso sono qua
io uomo senza età
che da un lato prende
e da un altro si riprende
ma non so stare senza te

Quanta gente che qui c'è
ma stan qui tutti per me
e se ti fanno un po' paura
sarà lo stesso un'avventura
come lo è stare assieme a te

Sono un uomo senza età
che non si vergogna di mammà
e se la vita è un'avventura
noi non avremo mai paura
E paura non sarà

E se adesso sono qui
io lo devo a te, ciccì
sono un uomo di nessuno
con un futuro da qualcuno
perché ho sempre ho sempre te

E se adesso vado via
non è per mera scortesia
è soltanto che di notte
tutte le ombre fanno a botte
ma io amo solo te

Sono un uomo senza età
che non si vergogna di canta'
e se la vita è un'avventura
noi non avremo mai paura
E paura non sarà

Sono un uomo senza età
che non si vergogna di amare
della vita che è una partita da giocare
da giocare con lealtà
E paura non sarà




PUPO FEATURING YOSSOU N'DOUR
L'opportunità
(Pupo + altri 27)

Oh, tu migrante che arrivi da lontano
su un gommone portato da un tipo un po' strano
vuoi arrivare in un paese che speranza non nega
ma hai fatto tardi e non sai che t'aspetta la Lega

Boul ma sene, boul ma guiss madi re nga fokni mane
Khamouma li neka thi sama souf ak thi guinaw
Beugouma kouma khol oaldine yaw li neka si yaw
mo ne si man, li ne si mane moye dilene diapale

Si, hai ragione, tu parli di diritto
Di asilo, di vitto, di un mondo più giusto
Ma dovevi venire prima, quando c'era più spazio
Adesso, mi spiace moltissimo, ma ti tocca Borghezio

Boul ma sene, boul ma guiss madi re nga fokni mane
Khamouma li neka thi sama souf ak thi guinaw
Beugouma kouma khol oaldine yaw li neka si yaw
mo ne si man, li ne si mane moye dilene diapale

Eppure molti non sanno ma si sa
che l'immigrato è un'opportunità
molti non hanno di che magna'
e se la prendono con questi qua

Oh tu migrante che cerchi con la mano
un'altra mano che ti aiuti ad andare lontano
vorresti una casa, un buon lavoro e due maccheroni
e ti trovi di fronte Castelli, Gasparri, Fini e Berlusconi

Boul ma sene, boul ma guiss madi re nga fokni mane
Khamouma li neka thi sama souf ak thi guinaw
Beugouma kouma khol oaldine yaw li neka si yaw
mo ne si man, li ne si mane moye dilene diapale

Ho capito, non hai colpa, tu dovevi fuggire
in cerca di una meta e di un migliore avvenire
da sempre hai sognato di venire proprio qui
e adesso mi chiedi quando uscirai dal cpt

Boul ma sene, boul ma guiss madi re nga fokni mane
Khamouma li neka thi sama souf ak thi guinaw
Beugouma kouma khol oaldine yaw li neka si yaw
mo ne si man, li ne si mane moye dilene diapale

Eppure molti non sanno ma si sa
che l'immigrato è un'opportunità
molti non hanno di che magna'
e se la prendono con questi qua

Eppure gli immigrati sono un'opportunità
provate e guardate che effetto che fa
Eppure gli immigrati sono già qua
Io ho provato, ed eccolo qua!




NICOLAI/DI BATTISTA
Più sole
(Jovanotti-Avanzi-Magazzino-Scritta-Incinquesecondi)

Sole sole che viene dal mare
respiro di acqua
sapore di pane
un pane leggero appena sfornato
che sa di miele e di cioccolato
Un sole profondo, tempesta di mondo
tempesta di sale, sapore di sole

Più sole più sole che fuori piove
che quando c'è il sole fuori non piove
che se a volte piove anche col sole
col sole più sole non può fare che piove

Mare mare che viene col sole
sapore di terra
bagnata dal sole
se piove col sole diventa bagnato
il sale col sole diventa salato
la pioggia col mare è un regalo assolato
il mare col sole è un cono gelato

Più sole più sole che fuori piove
che quando c'è il sole fuori non piove
che se a volte piove anche col sole
col sole più sole non può fare che piove

Gocce di sole, acque di mare
un bacio bagnato
tormenta di sole
il sole d'autunno
il mare d'inverno
se oggi piove domani c'è il sole

Più sole nel sole guarda che piove
ma se piove nel sole faremo l'amore
un mare di sole
un lago di mare
questa canzone
la devo buttare

Pubblicato il 3/2/2009 alle 17.26 nella rubrica Songs for the masses.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web