Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

LA SOCIETA' DELLA MEDIASET



Fatece largo che passamo noi,
li giovanotti de Segrate bella,
semo i ragazzi a difesa dell'antenna
e sur satellite nun ce volemo annà.
e sur satellite nun ce volemo annà.

Ma che ce frega, ma che ce importa,
se l'unione europea c'ha detto basta
e noi je dimo, e noi je famo,
a' belli le frequenze nun ve le smollamo, ma però
noi semo quelli, che jarisponnemo n’coro,

è mejo Fede d'Europa 7
chi cazzo l'ha mai sentita nominà.

Ce piacciono la Folliero, quelle de sipario elle veline
pecché nun te stanno affà moine,
e t'a danno senza parlà
La società della Mediaset,
e questa qua la mejo gioventù,
a noi ce piace de magna' e beve,
e de trasmette la pubblicità.

Paolo Romani!!!

portace n'artro decreto,
che noi te lo scrivemo,
e ar Pd ja risponnemo
embe', embe', che c'è?

E se veltroni, embe',
fa l'incazzato, embe',
e pure Di Pietro, embe',
mortacci loro, embe'.

Pe falla corta, per falla breve,
Mio caro Fini l'emendamento daglielo da beve
da beve, da beve, zan zan!

e cari miei questa è la maggioranza
colli miliardi dentro la panza,
e pure quest'anno. amo fatto er botto,
e l'anno prossimo ancora de più
e l'anno prossimo ancora de più

Che ciarifrega, che ciarimporta,
se Travaglio poi ce mette bocca,
e noi je dimo, e noi je famo,
a' Travà' c'hai rotto mò te ce mannamo, ma però
noi semo quelli, che jarisponnemo n’coro,

se li taliani ce mettono a governà
noi se famo l'affari de chi c'ha messo qua

E in finale e per finire
cor cavaliere se n'annamo alle Maldive, dive, dive, zan zan 

Pubblicato il 23/5/2008 alle 16.51 nella rubrica Songs for the masses.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web