Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

ELEZIONI ROMA: PARLANO I CANDIDATI



Voci di popolo vive a Roma ed è ovviamente interessato a capirne di più sulla corsa al sindaco della città. Abbiamo chiesto un'intervista ai due candidati che domenica andranno al ballottaggio. Ecco la nostra intervista a Gianni Alemanno, a cui seguirà quella a Francesco Rutelli.
 
- Buonasera Onorevole Alemanno.
- Buonasera.
- Lei è candidato per la carica di sindaco di Roma. Quali sono secondo lei i principali problemi di Roma?
- I rom. I campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Quali sono le principali responsabilità del sindaco uscente?
- I rom. Non aver sgomberato i campi rom e non aver espulso quelli che delinquono.
- Quali saranno le prime cose che farà se verrà eletto sindaco?
- Mi occuperò dei rom. I campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Il suo programma mi sembra incentrato molto sulla sicurezza. Che ne pensa della soluzione del braccialetto per le donne ipotizzato da Rutelli?
- I braccialetti, quelli in uso alle forze di polizia, vanno messi ai polsi dei rom dopo aver sgomberato i campi e aver espulso quelli che delinquono.
- Parliamo della situazione economica. Secondo lei Roma è una città in crescita?
- Si certo, ma non si può parlare della situazione economica a Roma se prima non si affrontano i problemi dei rom. I campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Certo, e per quanto riguarda la mobilità, il traffico, l'urbanistica?
- E' fuorviante parlarne perché è necessario prima affrontare i problemi dei rom. i campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Certamente. E  per quanto riguarda la questione Alitalia la cui chiusura avrebbe un impatto su Roma devastante?
- E' un problema molto serio che affronteremo appena avremo risolto la questione dei rom. I campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Abolirete l'Ici sulla prima casa?
- Quello lo farà il governo che ha già confermato l'impegno. Un sindaco deve occuparsi dei problemi della città, innanzitutto i rom. i campi rom vanno sgomberati e i rom che delinquono vanno espulsi.
- Cosa farà per incrementare il turismo a Roma?
- Ah, questa è facilissima. Basterà sgomberare i campi rom ed espellere i rom che delinquono. 
- La festa del Cinema di Roma. La confermerete, la cambierete, cosa farete?
- Abbiamo un'idea precisa di cosa è adesso la festa del cinema di Roma e come vorremmo invece che fosse, sicuramente la festa sarà migliore quando i cittadini avranno la consapevolezza che i problemi causati dai rom sono stati risolti: i campi sgomberati e i rom che delinquono espulsi.
- E la notte bianca? La continuerete?
- Solo se di giorno avremo affrontato i problemi causati dai rom. Lo dico in dettaglio: bisogna sgomberare i campi rom ed espellere i rom che delinquono.
- I vigili urbani. Devono occuparsi di ordine pubblico o va bene così?
- Bisogna dare nuove competenze ai vigili urbani. Ad esempio, metterli in condizione di affrontare i problemi causati dai rom, sgomberare i campi ed espellere quelli che delinquono.
- Scusi Alemanno, lei mi sembra un po' monotematico, ma davvero crede che tutto lo scibile dei problemi universali di Roma sia causato dai rom?
- No, in effetti no.
- Ah ecco, e scusi allora, perché è così fissato?
- Perché altrimenti col cazzo che le vinco le elezioni.
- Ah!
- Eh!
- Bene, la ringraziamo molto per questa intervista.
- Grazie a lei. E stia attento quando esce di qua per andare a casa. Sa, coi rom che girano...!
- Grazie, starò attento.
- Prego. Ma è ancora per poco, non si preoccupi...se diventerò sindaco le prometto che il primo problema sarà quello...
-...dei rom. Sgomberare i campi rom ed espellere quelli che delinquono...
- Perfetto. Vedo che ha ben presente il problema!
- Adesso, certamente sì. E chi se lo scorda più?

Pubblicato il 23/4/2008 alle 12.46 nella rubrica Guest Star.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web