Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

ECCO I CITTADINI CHE CHIEDONO A SELVA DI RESTARE



Riceviamo e volentieri pubblichiamo la lettera a difesa di Gustavo Selva in cui i cittadini italiani chiedono al senatore di restare.

All'illustrissimo senatore della Repubblica Gustavo Selva e per conoscenza al Presidente del Senato.
In qualità di cittadini italiani regolarmente iscritti alle liste elettorali, la supplichiamo di ritirare le dimissioni da senatore in quanto il trascurabilissimo episodio del trasporto in ambulanza per partecipare ad una trasmissione televisiva non lede in alcun modo il prestigio e la reputazione di un senatore né dell'istituzione di cui fa Lei fa degnamente parte.
Nello specifico, al contrario, trattasi di pura inventiva e creatività pienamente ascrivibile a italici personaggi del passato che come si suol dire facevano "di necessità, virtù".
L'episodio, sicuramente divertente e per nulla offensivo né pregiudizievole di qualsivoglia etica e diritto altrui, sarà ricordato dagli storici (quelli veri, non asserviti ad una ben precisa e individuata parte politica) come un "coup-de-teatre", fantasioso e creativo, di cui son capaci solo grandi personaggi.
Le chiediamo quindi, illustrissimo senatore Selva, di rimanere saldamente al suo posto e di continuare nella Sua opera a difesa dei cittadini tutti e della tradizione di creatività e fantasia della Stirpe Italica.

In fede
Rosanna Selva
Annamaria Selva
Rosario Selva
Antonio Selva
Fabrizio Selva
Claudio Selva
Gianfranco Selva
Arturo Selva
Francesca Selva
Laura Selva
Bice Bernardini in Selva
Patrizia Morici in Selva
Barbara Burini in Selva
Luchino Selva
Giggino Selva
e il piccolo Gustavino Selva di anni 2, ma completamente d'accordo con "Nonno 'Ustao"

Pubblicato il 18/7/2007 alle 11.30 nella rubrica Ultim'ora.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web