Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

LIBRI

Sandro Bondi e Gianni Baget Bozzo
San Silvio Berlusconi
Le Rivelazioni - Mondadori
9998 pagine, 1000 euro

Una monumentale opera, frutto di anni di ricerche e di comparazione tra i testi sacri del Vangeli, le lettere degli Apostoli e i primi documenti costituenti la Chiesa Cattolica, confrontate con le relazioni di Silvio Berlusconi ai consigli di amministrazione Finivest, gli interventi alle convention e le lettere private ai dirigenti. Il teologo Baget Bozzo e lo statista Sandro Bondi dimostrano come i principi evangelici di Gesù il nazareno siano largamente presenti costituendone l'essenza, nell'azione imprenditoriale, editoriale, politica, umana del presidente della Fininvest. In appendice la cronaca del processo del Sinedrio nei confronti di Gesù, confrontato con uno dei tanti processi-inquisizione subiti da Silvio Berlusconi. Prefazione di Ferdinando Adornato (288 pagine), postfazione di Gaetano Pecorella. Libro acquistabile solo su ordinazione, installazione a domicilio a pagamento.

Claudio Baglioni
L'Onu, le guerre, il mondo, il futuro
Grandi Pensatori - Rcs libri
500 pagine - 40 euro

Da tempo Claudio Baglioni, l'indimenticabile autore di canzoni come "Questo piccolo grande amore", "Sabato pomeriggio", "Poster", ha abbracciato i grandi temi della politica, della società, della cultura globali. Ospite di convegni internazionali, scrittore su riviste prestigiose, relatore nei più importanti think-thank della politica internazionale, per questo suo nuovo impegno Claudio Baglioni ha creato una nuova professione: il cantautorevole. Questo libro raccoglie i suoi pensieri sui grandi temi del presente e del futuro, spiegati con un linguaggio semplice e non da esperti, e con l'aiuto di disegnini, in modo da riuscire a trasmettere concetti non certo facili, anche ai più svantaggiati. In appendice, l'analisi lessicale e concettuale di "Questo piccolo grande amore", in cui si dimostra come questa indimenticabile canzone contenga i prodromi delle teorie terzomondiste e globalizzanti, oggi approfondite e propugnate dal cantautorevole.
Postfazione di Umberto Eco


Giada De Blank
Il mio pensiero
Gli ultraleggeri - Mondadori
3 pagine, offerta libera

"Il mio pensiero, la mia filofosia, no, aspetta, come si scrive? Finosopia, filopisia, FI-LO-SO-FI-A. Ammazza che parola difficile, scusa puoi continuare tu....?" Il pensiero e la filosofia di una delle ragazze più in voga del nostro tempo, modello e idolo della cultura giovanile, autrice di neologismi come "sgnack", "stub", "sbool" e "shack", immediatamente recepiti da tutti i ragazzi del suo condominio. In appendice, tutte le regole su come alzare il ricevitore del telefono quando ti chiamano per invitarti a una festa.  

Pubblicato il 21/7/2006 alle 19.1 nella rubrica Recensioni.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web