Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

LA CACCIA

- Ahò!
- Embè?
- Embè che?
- Che stai affà?
- E a te che te frega?
- A me? Gnente!
- E allora?
- E allora che?
- E allora che? Cazzo voi?
- Ce sta 'n movimento che se poffà!
- Seeee, magari è come l'artra vorta....
- Eppecché, l'artra vorta nun t'è piaciuto?
- 'Nsomma...alla fine 'na stronza ma'ffatto a' doccia!
- Evvabbè e cche sarà mai, chissa che me credevo...
- See, vojio vede a te a' prossima vorta...
- Tu 'n'te preoccupà, è arivata!
- E' arivata che?
- A' prossima vorta, ce sta! E' stasera!
- Stasera?, ahò che dovemo da' fa?
- C'ho 'na situazzione bona, 'na villa, sta piena piena....
- Ahò, ma che davero...?
- Davero ahò, ma se te dico piena vor dì piena, aiutame a dì'piena?
- Piena! Piena!!
- Bravo! O' vedi che me capisci?
- E te capisco sì...! li mortacci tua...'sto mandrillo...
- Ecchè ce voi fà, a me me piace...
- Emme piace pure a mme! Che situazione c'è?
- Mah, mica ho capito bene. Praticamente è 'na caccia. Ce stanno sette-otto zoccole che se danno a' fuga e te e' devi prenne e gjie devi da' er castigo...
- Bono ahò!. Me piace a mme dà er castigo!
- Sipperò nun è così facile, ce so pure li trans...
- Li trans? Evvabbè dai, vor dì che devi 'da' stà attento, ma se po' ffà!
- O' vedi che c'avevo raggione?
- De che?
- Che te piace er birillo, o' sapevo, o' sempre saputo...
- Ahò, emmò hai rotto er cazzo, t'ho detto de no, che num me piacciono...
- Sarà, comunque bisogna andà vestiti da cacciatori, e bisogna esse pronti a tutto, perciò preparate!
- Pronti a che, ahò?
- Te' po' succede de tutto, è 'na cosa perversa, se prendi una nemmentre che ta'stai affà, te po' venì quarcuno da dietro, de fianco, de lato, de sopra, nun se sa...
- Ahò, nun sarà peggio dellartra vorta, comunque...
- Però po' succede che se piji a' Rreggina, te sartano tutti addosso... te ponno pure menà
- A' rreggina de che?
- Ce sta a zzoccola reggina e ce stanno le zzoccole operaie...t'hoo detto, è 'na cosa perversa...
- Cazzo...è perversa forte...comunque me piace...ce sto, annamo và...
- Sto a pensà de portà pure Er Bruschetta...
- Er Bruschetta? E che sei scemo? Quello combina 'n casino che annamo tutti pe' stracci...
- Però se poi ce vonno menà, po' esse utile...
- Ma quello mica è perverso, quello è regolare, se s'avvicina n'trans, quello je mena...
- Si vede che no' conosci...quello se je pija a' situazione, 'ndo cojio cojio...
- Ma se m'ha detto che lui mai nella vita...
- See, ii conosco quelli come lui...prima succhiano cazzi e poi dicono che so'  vegetariani!

Pubblicato il 20/7/2006 alle 20.52 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web