Blog: http://vocidipopolo.ilcannocchiale.it

I FILM CHE VEDREMO

Ansa – Sono stati resi noti i titoli dei film italiani della prossima stagione. Enrico Brizzi, dopo “Notte prima degli esami”, sta finendo di girare “Notte appena dopo gli esami” mentre sono già pronte le sceneggiature di “Notte una settimana dopo gli esami”, “Notte prima che escano i quadri” e “Notte dopo che mi hanno segato agli esami”; Antonello Venditti è in sala di incisione per le omonime canzoni che faranno da colonna sonora.

Neri parenti sta ultimando il suo consueto film natalizio dal titolo provvisorio “Natale dove cazzo vuoi tanto è sempre la stessa merda”.

Leonardo Pieraccioni sta finendo di girare assieme alle sue ultime scoperte, Ludmilla Teladò ed Eleonora Figacchione, il suo ultimo film “Scusa, ma noi ci conosciamo?”.

Paolo Villaggio sarà ancora una volta Fantozzi nell’ultimo “Fantozzi in adozione”.

Un film per tre registi d’autore italiani: Carlo Mazzacurati, Michele Placido e Giuseppe Piccioni in “Le Due palle che non ti avevo ancora fatto”, film a episodi sulla difficoltà di comunicare tra due spiriti nell’Italia del Pleistocene.

Dagli Stati uniti sono in arrivo alcuni blockbuster come “Omicidio da Blockbuster” di John Woo con John Travolta e Nicholas Cage, nei panni di due serial killer della mafia russa ebrea cinese che si contendono a suon di carri armati lo stesso dvd in noleggio.

Paura e terrore invece per Samuel Jackson che arriverà con ben due film: “Fight on a plane” e il suo seguito “Fuckin’ Fight on a fackin’ plane”. Si parla anche di un terzo sequel “Hard fuckin’ fight on a hard fuckin’ plane”.

Storia d’amore irresistibile in “Le parole che ti ho detto ma che tu non hai mai capito”, con Michelle Pfeiffer e Al Pacino, mentre Steven Spielberg è al lavoro con “Gestapo”, un film sul terribile corpo armato nazista non privo di una certa umanità. Il protagonista, un generale di 21 anni è Tom Hanks.

Monica Bellucci è la protagonista di “Guardami ché sto qua da un'ora”, storia di un’attrice che non riesce a fare dei film da vestita. Il co-protagonista (nei panni del regista che la spoglia) è Vincent Cassel, mentre una piccola parte è di Ilaria D’Amico nei panni di una giornalista sportiva ossessionata dal corpo della Bellucci.      

Pubblicato il 24/6/2006 alle 14.51 nella rubrica Ultim'ora.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web